Forti senza aderenza, 2018, polvere di mattone

Forti senza aderenza

Forti senza aderenza, 2018, polvere di mattone, stampi recuperati nell’ex studio/casa di Romano Tabacchi
Forti senza aderenza, 2018, polvere di mattone, stampi, ph. Cinzia Gallina
Forti senza aderenza, 2018, polvere di mattone, stampi, ph. Cinzia Gallina
Forti senza aderenza, 2018, polvere di mattone, stampi
Ex studio/casa di Romano Tabacchi, Batteria Castello, Pieve di Cadore (BL)
Batteria Castello, Pieve di Cadore (BL)

FORTI SENZA ADERENZA
Forte di Montericco, Settembre 2018

Progetto europeo Interreg Italia-Austria V A 2014-2020 STREAM - Sostenere il Turismo sostenibile, la Rigenerazione urbana e la promozione delle Arti in aree Montane.

La manifestazione intende diventare un terreno di indagine sui temi dello sviluppo e dell'implementazione dell'area del Monte Ricco e sul rapporto tra architettura, paesaggio e potenziale di rigenerazione.
L'idea è quella di coinvolgere arte, cultura e architettura per produrre uno studio che favorisca nuove interazioni con lo spazio urbano di Pieve di Cadore e prefiguri idee ed indirizzi progettuali per il territorio.

A coordinare i partecipanti ci saranno Antonio De Rossi (Politecnico di Torino), Gianluca D'Incà Levis (Dolomiti Contemporanee), l'architetto Moreno Baccichet e l'artista Marta Allegri.